Qual è il problema?

Se scoperto troppo tardi, il Brettanomyces può inficiare l’intera produzione del vino e le cantine rischiano di perdere un quantitativo ingente di tempo e denaro per decontaminare il prodotto.

Prevenzione per il tuo vino

Grape ha sviluppato in passato un kit pronto all’uso, Self-brett®, per rilevare la presenza di Brettanomyces nel vino. Il dispositivo è molto utile durante il processo di vinificazione del mosto, tuttavia sarebbe vantaggioso poter prevenire il deterioramento dal vino fin dalla raccolta dei racimoli, di modo da intervenire prontamente in caso di presenza di Brettanomyces.

L’innovazione

Grape ha pensato a un dispositivo per analizzare direttamente l’uva, di modo da scoprire con anticipo se questa è contaminata e per intervenire prontamente con trattamenti adeguati.

Scopri Self-brett for Grape®

Self-brett for Grape è facile da usare, rapido nei risultati e intuitivo. Ti basterà raccogliere 5-10 racimoli con un paio di forbici sterili, inserire gli acini nel sacchetto sterile presente nella confezione, pigiarli e versare il mosto così ottenuto nel Self-brett idoneo che troverai nel kit. Dopo 10 giorni potrai osservare personalmente il risultato del test e capire se la tua uva è contaminata o meno.

Se usi Self-brett for Grape®

Nessun campione da inviare.

 Le analisi vengono effettuate PERSONALMENTE in vigneto

Puoi analizzare direttamente gli acini

 Puoi osservare e annusare se:

  • È cambiato il colore
  • C’è cattivo odore
  • Si vedono le colonie sull’agar

 BASSO COSTO!

Se NON usi Self-brett for Grape®

 

Non puoi sapere in anticipo se la tua uva è contaminata

Dovrai svolgere successive analisi quando il processo di vinificazione è già iniziato

Scarica il foglio con le istruzioni

Scarica la scheda tecnica

spedizioni veloci

Compila il form per maggiori informazioni e sapere in autonomia se la tua uva è contaminata o no!

* Campo richiesto


I risultati sono positivi e non sai come procedere?

Scroll to top